Parlamento: approvata la legge contro gli sprechi alimentari

LEGGE 19 agosto 2016, n. 166 

Il 27 settembre 2015, abbiamo pubblicato la proposta di legge presentata in Parlamento, che riguardava la regolamentazione contro gli sprechi alimentari. Ebbene la legge in questione è entrata in vigore il 14/09/2016, e da disposizioni che regolano  la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi.  Il Decreto di Legge, stabilisce le regole per ridurre gli sprechi nelle varie fasi di lavorazione del cibo, dalla produzione alla somministrazione, cercando di concretizzare i seguenti obiettivi:

  1. favorire il recupero e la donazione delle eccedenze alimentari a fini di solidarietà sociale, destinandole  in  via  prioritaria all’utilizzo umano;
  2. favorire il recupero e la donazione di prodotti farmaceutici e di altri prodotti a fini di solidarietà sociale;
  3. contribuire alla   limitazione   degli   impatti   negativi sull’ambiente e  sulle  risorse  naturali  mediante  azioni  volte  a ridurre la produzione di rifiuti e a promuovere il riuso e il riciclo al fine di estendere il ciclo di vita dei prodotti;
  4. contribuire al  raggiungimento  degli   obiettivi   generali stabiliti  dal  Programma  nazionale  di  prevenzione  dei   rifiuti, adottato  ai  sensi  dell’articolo  180,  comma  1-bis,  del  decreto legislativo  3  aprile  2006,    152,  e  dal  Piano  nazionale  di prevenzione dello spreco alimentare previsto dal  medesimo  Programma nonche’ alla riduzione della  quantita’  dei  rifiuti  biodegradabili avviati allo smaltimento in discarica;
  5. contribuire ad  attività   di   ricerca,   informazione   e sensibilizzazione dei consumatori e delle istituzioni  sulle  materie oggetto  della  presente  legge,  con  particolare  riferimento  alle giovani generazioni.

Testo tratto da “LA GAZZETTA UFFICIALE” N. 166 – 19 agosto 2016

SCARICA IL DECRETO LEGGE INTEGRALE

Annunci